Giovanna Polacco

Giovanna Polacco

violino

Allieva di Paolo Borciani, si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano perfezionandosi poi con L. Kogan, H. Szeryng, M. Frishenschlager e Z. Bronn. Molti i premi e riconoscimenti ottenuti in numerosi e importanti concorsi tra i quali il Concorso Internazionale per violino “Marcello Abbado” e il Concorso Internazionale per Complessi da Camera “Vittorio Gui”. Per diversi anni fa parte dell’Orchestra Europea Ecyo sotto la direzione di Claudio Abbado e Herbert Von Karajan e collabora, anche come violino di spalla, con varie orchestre sinfoniche sotto la direzione di grandi direttori quali Abbado, Bellugi, Ceccato, Gelmetti, Giulini, Kuhn, Maazel, Muti, Pretre, Sawallisch.
È regolarmente ospite di importanti istituzioni concertistiche in Italia, Europa e Stati Uniti, sia come solista che in ensemble cameristici. È membro stabile del gruppo strumentale “Dedalo Ensemble”, specializzato nel repertorio del ’900 e contemporaneo; nel 2008 ha fondato il “Milano ’808 Ensemble”, impegnato nella valorizzazione di repertori inediti e nell’esplorazione di linguaggi di diverse epoche e stili.