Guy Braunstein

Guy Braunstein

violino

Nato a Tel Aviv, ha studiato violino sotto la guida di Chaim Taub e poi a New York con Glenn Dicterow e Pinchas Zuckerman. Ha iniziato ad esibirsi come solista e musicista da camera in giovane età esibendosi con orchestre quali Israel Philharmonic, Tonhalle di Zurigo, Bamberg Symphony, Filarmonica della Scala, Berliner Philharmoniker. Il suo successo lo ha portato rapidamente ad esibirsi nei luoghi più importanti del mondo, collaborando con musicisti come Isaac Stern, András Schiff, Zubin Mehta, Maurizio Pollini, Yefim Bronfman, Daniel Barenboim, Sir Simon Rattle, Mitsuko Ushida, Lang Lang.
È stato il più giovane musicista ad essere nominato primo violino dei Berliner Philharmoniker nel 2000.
Suona un violino di Francesco Roggieri del 1679.