Orquestra de Cadaqués

Orquestra de Cadaqués

L’Orchestra di Cadaqués – Barcellona è stata costituita nel 1988 da un gruppo di giovani musicisti spagnoli e di altri paesi europei che avevano obiettivi chiari: lavorare a stretto contatto con compositori contemporanei, recuperare un vasto patrimonio di musica spagnola ingiustamente dimenticato e promuovere la carriera di solisti, compositori e direttori d’orchestra emergenti.

Con radici mediterranee ma con un orientamento chiaramente cosmopolita, l’orchestra di Cadaqués Barcelona ha ricevuto sulla scena musicale un immediato riconoscimento in termini di qualità, per l’impegno e il livello dei suoi musicisti e per il dinamismo dei suoi progetti.

Direttori come Sir Neville Marriner, Gennady Rozhdestvensky e Philippe Entremont hanno dato il loro sostegno al progetto e divenendone principali ospiti, così come Alicia de Larrocha, Teresa Berganza, Paco de Lucía, Victòria dels Àngels, Montserrat Caballé, Jonas Kaufmann, Olga Borodina, Juan Diego Florez, Gabriela Montero e Denis Kozhukhin fra tanti altri.

Nel 1992 è stata lanciata una delle più importanti iniziative dell’Orchestra: il Concorso Internazionale di Direzione dell’Orchestra di Cadaqués, un concorso biennale che – con la collaborazione di altre orchestre sinfoniche spagnole, europee ma anche sudamericane e giapponesi – ha aperto le porte del mercato professionale a giovani direttori provenienti da tutto il mondo. Pablo González, Gianandrea Noseda, Vasily Petrenko, Michal Nesterowicz e Lorenzo Viotti sono stati alcuni dei vincitori di questo concorso che oggi occupano importanti cariche in orchestre rinomate. Gianandrea Noseda, vincitore del concorso 1994, è stato nominato direttore principale dell’orchestra di Cadaqués Barcellona nel 1998, e Jaime Martín, uno dei membri fondatori dell’orchestra e suo primo flauto per oltre vent’anni, è stato nominato direttore stabile nel 2011.

Al fine di promuovere la musica contemporanea, l’Orchestra di Cadaqués Barcelona ha creato l’Ensemble dell’Orchestra di Cadaqués e la figura del compositore in residenza.

L’Orchestra ha inciso più di cinquanta dischi coi suoi direttori principali Sir Neville Marriner, Gianandrea Noseda e Jaime Martín.

Nei suoi vent’anni di vita, l’ensemble ha debuttato una serie di opere scritte espressamente da compositori spagnoli come Xavier Montsalvatge, Jesús Rueda, Hèctor Parra, Jesús Torres, Luis de Pablo e Joan Guinjoan.