Quartetto Bernini

Quartetto Bernini

Archi

Il Quartetto Bernini nasce a Roma nel 1998. Collabora con i più importanti compositori contemporanei e con concertisti di fama internazionale come Bruno Canino, Giovanni Sollima, Vladimir Mendelssohn, Alain Meunier, Alessandro Carbonare. Ennio Morricone gli ha conferito il prestigioso “Premio Michelangelo 1999” per “particolari meriti artistici”. Da qualche anno il Quartetto Bernini ha cercato di sondare e riscoprire quelle sonorità e quel colore che hanno ispirato i grandi compositori del passato, proponendo una lettura attenta alla prassi esecutiva dell’epoca utilizzando strumenti originali con accordatura a 432 Hz, archi storici e corde in budello. Si esibiscono suonando su quattro prestigiosi strumenti: violini Nicolò Amati e Riccardo Guaraldi, viola Giovanni e Francesco Grancino, violoncello C. A. Testore.