Quartetto Modigliani

Quartetto Modigliani

Archi

Formatosi nel 2003, il Quartetto Modigliani è regolarmente presente nei grandi festival internazionali e nelle sale da concerto più prestigiose del mondo (Wigmore Hall, Carnegie Hall, Philharmonie Parigi, Konzerthaus Vienna, Mozarteum Salisburgo).
Nel 2014 ha assunto la direzione artistica della serie Rencontres Musicales d’Evian, di cui per molti anni il direttore artistico è stato Mstislav Rostropovich.
Registra per l’etichetta Mirare dal 2008, per la quale ha pubblicato 7 cd che hanno ottenuto grande successo di pubblico e critica. Il Quartetto Modigliani si dedica da sempre alla musica da camera anche in formazioni differenti collaborando con musicisti quali Sabine Meyer, Renaud Capuçon, Nicholas Angelich, Jean-Frédéric Neuburger e Daniel Müller-Schott.
Il Quartetto suona su quattro eccezionali strumenti italiani (violino Giovanni Battista Guadagnini del 1773 e Alessandro Gagliano del 1734, viola Luigi Mariani del 1660, violoncello Matteo Goffriller del 1706).