Yuri Zhislin

Yuri Zhislin

Viola

Definito da “The Strad” un “virtuoso con un forte temperamento romantico”, Yuri Zhislin è uno dei più versatili musicisti della sua generazione. A casa suona egualmente il violino e la viola. Vanta una intensa e famosa carriera sia come solista che per la musica da camera, esibendosi nella nativa Russia, in tutta Europa, negli USA, in America meridionale, Giappone, Australia e Nuova Zelanda. Ha tenuto concerti in 60 paesi di tutto il mondo.

Riconosciuto dai critici per la sua musicalità originale e appassionata, Zhislin ha collaborato con Maria Joao Pires, Dmitry Sitkovetsky, Natalie Clein, Levon Chilingirian, Michael Collins e molti altri.
Vincitore del “BBC Radio Two Young Musician of the Year” nel 1993, Yuri Zhislin ha studiato al Royal College di Londra e si è esibito nelle maggiori sale da concerto europee compresi la Wigmore Hall, la Queen Elizabeth Hall e la Kings Place a Londra, l’Het Concertgebouw ad Amsterdam, la Salle Cortot e la Salle Gaveau a Parigi, lo Stadcasino di Basilea e la Kolarac di Belgrado.

Nel 2004 Yuri ha creato la formazione dei “Russian Virtuosi of Europe”, un Ensemble da camera versatile formato dai migliori strumentisti dell’Europa orientale e che ha la sede oggi a Londra. L’Ensemble si è esibito a Londra, Parigi e Zurigo, facendo una tournée nell’America meridionale e prendendo parte a numerosi festival europei.

Oggi è docente di violino e viola presso il Royal College di Londra ed è richiesto per tenere dei Masterclasses al Conservatorio de Liceo di Barcellona e nelle Classes Magistrales di Leon, in Spagna, presso la Malmo Academy in Svezia, ed inoltre in Bulgaria, Olanda, Giappone, Australia. Dal 2011 ha il ruolo di Associate Concertmaster della Philomusica di Oxford.