Dmitry Sitkovetsky

Dmitry Sitkovetsky

Violino

Dmitry Sitkovetsky ha suonato, come solista, con le più prestigiose orchestre del mondo: Berliner Philharmoniker, New York Philharmonic, Leipzig Gewandhaus, London Symphony, Philharmonia, Concertgebouw di Amsterdam, Nhk Symphony, Chicago, Philadelphia, Los Angeles e Cleveland Orchestra. Si è inoltre esibito ai Festival di Salisburgo, Lucerna, Edimburgo, Verbier, oltre che essere artista fondatore e ospite del Tuscan Sun Festival. Come direttore è stato Direttore Principale e consulente artistico dell’Ulster Orchestra dal 1996 al 2001 divenendone poi Direttore Laureato e ha collaborato con orchestre come: London Philharmonic, BBC Symphony, San Francisco, St. Louis e Seattle Symphonics, Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, Orchestre de Paris. È inoltre il fondatore della New European Strings Chamber Orchestra.

Dal 2003 ricopre l’incarico di Direttore Musicale della Greensboro Symphony Orchestra ed è stato Principale Direttore Ospite della Russian State Orchestra (2002- 2005).
Dopo il grande successo della sua trascrizione per archi delle Variazioni Goldberg di Bach, ha trascritto per orchestra d’archi composizioni di Haydn, Beethoven, Brahms, DohnaÅLnyi, BartoÅLk, Tchaikovsky, Shostakovich, Stravinsky e Schnittke. Moltissime le sue incisioni che includono i più importanti concerti per violino e orchestra, capolavori della musica da camera e per orchestra come direttore. Nel 2005 è uscito un cd con sue trascrizioni per orchestra d’archi di Shostakovich e Stravinsky (HaÅNnssler), con la New European Strings Chamber Orchestra sotto la sua direzione.

Dmitry Sitkovetsky è nato a Baku, Azerbaijan, ma e` cresciuto a Mosca dove ha studiato al Conservatorio fino al 1977, quando è emigrato a New York dove ha continuato gli studi alla Juilliard School. Dal 1987 vive a Londra.