Francesco Ghelardini

Francesco Ghelardini

Controtenore

Nato a Firenze nel 1972. Presso il conservatorio Luigi Cherubini ha conseguito il diploma in canto sotto la guida di Kathleen Lafferty e in flauto dolce con David Bellugi, approfondendo poi lo studio della prassi esecutiva barocca con Rossana Bertini, Jill Feldmann e Gloria Banditelli.
Ha cantato sotto la bacchetta di eminenti direttori, fra i quali Rinaldo Alessandrini, Andrew Lawrence-King, Alan Curtis, Peter Phillps ed è stato ospite dei maggiori festival ed enti concertistici sia in Italia che all’estero, come il Festival Monteverdi di Cremona, Puccini Festival di Torre del Lago, Festival di Spoleto, Accademia Chigiana di Siena, Amici della Musica di Firenze, Semana Mùsica Religiosa di Cuenca (Spagna), Auditorio Nacional de Mùsica di Madrid, Maggio Musicale Fiorentino, Festival Trigonale di Klagenfurt (Austria), Festival Barocco di Viterbo, Concerti del Quirinale.
Di recente, nell’ambito della stagione concertistica del Queen Elisabeth Hall di Londra, ha cantato il ruolo del titolo nella Historia di Job di Giacomo Carissimi e su invito dell’Istituto Italiano di Cultura in Sudafrica è stato protagonista di una serie di concerti a Pretoria e Cape Town.
Presso il Teatro della Pergola di Firenze ha impersonato l’Amor Divino nel Trionfo della Vergine di Alessandro Scarlatti.
Ha inciso per le etichette Opus 111, Divox Antiqua, Tactus e Dynamic, oltre che per Rai Radio Tre e ORF.